Home » Trinacria dei Mosaici

Trinacria dei Mosaici

Sicilia, museo del mediterraneo

Sicilia, museo del mediterraneo - Camperarcobaleno

 

 

 È in Sicilia che si trova la chiave di tutto.

La purezza dei contorni,

la morbidezza di ogni cosa,

la cedevole scambievolezza delle tinte,

l’unità armonica del cielo col mare

e del mare con la terra…

chi li ha visti una sola volta,

li possederà per tutta la vita.

 

 (J.W.Goethe)
 

Duomo di Monreale

Duomo di Monreale - Camperarcobaleno

Le colonne sono tutte scanalate, alcune sono tortili, altre diritte....

Duomo di Cefalù

Duomo di Cefalù - Camperarcobaleno

Rogerius Rex egregius plenis (sic) pietatis...

Cappella Palatina in Palermo

Cappella Palatina in Palermo - Camperarcobaleno

Un desiderio ossessionava la mia mente .....

Su Pinterest

Su Pinterest - Camperarcobaleno

Ho ideato una pagina in cui Ti racconto dei miei viaggi, delle immagini e degli aneddoti sulla mia avventura insieme a Lyla e a Camperarcobaleno. Di ogni pagina troverai molte altre fotografie relative agli articoli scritti nel sito. Ti aspetto. Alberta con Lyla

Chi abbandona un cane non è un camperista

Chi abbandona un cane non è un camperista - Camperarcobaleno

(Lyla, Pastore Abruzzese, 11 anni, Mascotte di Camperarcobaleno)

L'Agenda di CA su Facebook

L'Agenda di CA su Facebook - Camperarcobaleno

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. J. Saramago 'Viaggio in Portogallo'