Home » invito all'opera » Teatro Massimo di Palermo

Teatro Massimo di Palermo

Teatro Massimo di Palermo - Camperarcobaleno

 

 

Il Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo sorge in un’ area su cui la Chiesa delle Stimmate e il Monastero di San Giuliano vennero demoliti alla fine del 1800 per consentire la costruzione di questo teatro, il più grande edificio teatrale lirico italiano e uno dei più grandi in ambito europeo.

Teatro che sicuramente ha sempre vissuto storie travagliate e non sempre semplici, a cavallo tra aloni di leggende e verità tra cui, quella più nota e inquietante, quella che vuole la maledizione di una monaca, la cui sepoltura sarebbe stata violata durante la costruzione del teatro.

Di gusto neoclassico, i  lavori furono iniziati nel 1875 con l’opera  dell'architetto Giovan Battista Filippo Basile le cui idee si rifacevano molto allo stile greco e romano.

Infatti la presenza ritmica di colonne, di finestre ad archi, le decorazioni semplici in una volumetria chiara e geometrica, si rifanno tutte all’arte greca e romana così come l’edificio stesso riporta alla mente le costruzioni religiose e pubbliche romane come  il tempio, la basilica e le terme. 

L’esterno del teatro si presenta quindi modello di una architettura antica, tra un pronao corinzio molto elegante e una copertura composta a cupola in una struttura metallica reticolare che pone l’accento sulla  leggerezza dell’intero impianto architettonico.

Di notevole bellezza la sala, a ferro di cavallo, con cinque ordini di palchi e galleria . Raffinatissime le decorazioni e le luci della platea che  presenta un soffitto mobile fatto da pannelli lignei affrescati per consentire un continuo ricambio di aria sezna dover ricorrere ad aereazioni forzate.

 

 Il Teatro può essere visitato a pagamento e con l’ausilio di una guida

che vi proporrà, oltre alla storia di questo teatro, la visita al salotto del re e la splendida sala degli specchi e il ‘dietro le quinte’ per scoprire la grande magia di tutto ciò che vive al di là del palcoscenico. Una visita emozionante ed esaltante non solo per gli amanti dell’Opera e del teatro…davvero consigliato per tutti coloro che vorranno visitare questa splendida città e questo gioiello unico nel mondo dell’arte

(A.L)

Noi siamo Genova

Noi siamo Genova - Camperarcobaleno

Genova, 14 Agosto 2018 Ponte Morandi

Chi abbandona un cane non è un camperista

Chi abbandona un cane non è un camperista - Camperarcobaleno

(Lyla, Pastore Abruzzese, 13 anni, Mascotte di Camperarcobaleno)

Su Pinterest

Su Pinterest - Camperarcobaleno

Ho ideato una pagina in cui Ti racconto dei miei viaggi, delle immagini e degli aneddoti sulla mia avventura insieme a Lyla e a Camperarcobaleno. Di ogni pagina troverai molte altre fotografie relative agli articoli scritti nel sito. Ti aspetto. Alberta con Lyla

L'Agenda di CA su Facebook

L'Agenda di CA su Facebook - Camperarcobaleno

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. J. Saramago 'Viaggio in Portogallo'

Un Viaggio nel Mondo del Counselling

Un Viaggio nel Mondo del Counselling - Camperarcobaleno

Il mio blog sul Mondo del Counselling

Genova

Genova - Camperarcobaleno

Genova. la mia città Ti accoglie

Cosa fare a Genova

Cosa fare a Genova - Camperarcobaleno

ll tempo libero a Genova

Area Sosta Altopiano del Cansiglio

Area Sosta Altopiano del Cansiglio - Camperarcobaleno

Area Sosta Cansiglio, Farra d'Alpago (Belluno)

Area Sosta nel Ducato

Area Sosta nel Ducato - Camperarcobaleno

Area Sosta Fontanellato

Area Sosta tra Rododendri e Ortensie

Area Sosta tra Rododendri e Ortensie - Camperarcobaleno

Area Sosta Riserva naturale speciale del Parco Burcina-Felice Piacenza

Area Sosta a due passi dall'Adriatico

Area Sosta a due passi dall'Adriatico - Camperarcobaleno

Area Sosta Le Robinie, Igea Marina, Rimini

Area Sosta tra i Colli Morenici del Garda

Area Sosta tra i Colli Morenici del Garda - Camperarcobaleno

Area Sosta Monzambano, Mantova

Area Sosta nella Conca di Oropa

Area Sosta nella Conca di Oropa - Camperarcobaleno

Area Sosta Santuario di Oropa, Biella

Taccuinodiviaggio.it

Taccuinodiviaggio.it - Camperarcobaleno

Siti di Donne nella rete