Home » luoghi della Grande Guerra » Galleria Paradiso, Conca del Presena

Galleria Paradiso, Conca del Presena

Galleria Paradiso, Conca del Presena - Camperarcobaleno

Suoni e Voci della Guerra Bianca

 

 

E’ una moderna telecabina che ci porta verso la Galleria Paradiso, una struttura magnifica che si colloca nell’ambiente naturale senza deturparne il paesaggio. Posta oggi tra la Lombardia e il Trentino, ai tempi della Prima Guerra Mondiale qui c’era il confine tra il Regno d’Italia e l’Impero Austro-Ungarico e, qui, naturalmente, feroci battaglie.

Il paesaggio alpino a mano a mano che si sale cambia aspetto e da verdissimi angoli dal profumo di fiori e di erbe, si passa alla più cruda e grigia pietraia, un tempo parte del grande Ghiacciaio Presena che con la sua magnificenza è ancora grandissimo e bellissimo. Lo stupore non viene meno e l’aria frizzante che si respira si fa più fredda ad alta quota e il silenzio o il sibilo del vento penetra nelle orecchie facendosi ronzio.

La Galleria è poco distante dall’arrivo della cabinovia, una semplice struttura che ci conduce all’interno buio di una vera e propria postazione di guerra. ‘Suoni e Voci’ è chiamato questo museo multimediale e sono proprio queste i protagonisti di questo inaspettato museo. Perchè, è vero,  il vedere un allestimento museale come stiamo facendo in questo periodo, fatto di reperti storici e sociali, regala una serie di emozioni che ‘entrano dentro’ l’animo di ciascuno di noi. Qui ci sono in più i suoni che, oltre al luogo, lacerano l’animo. Qui non si può immaginare una galleria scavata nella roccia per difesa dal freddo e dalla guerra, lo si è dentro. Qui non si possono immaginare le voci di ragazzi che hanno dovuto combattere contro altri ragazzi, qui si ascoltano. Qui non si possono pensare ai suoni, questi entrano in maniera cruda e l’ascoltare si trasforma in sentimenti laceranti.

Nella galleria illuminata da luci che accompagnano il cammino, ve ne solo altre che rischiarano le teche in cui vengono custoditi oggetti di guerra e di una quotidianità atroce, insieme a pannelli esplicativi.

E’ estremamente commovente quello che si vive in questa galleria e se ci si lascia prendere dall’emozione, allora l’attimo dell’uscita verso il sole e i laghetti di montagna che riflettono il terso blu del cielo, diventa un sollievo in cui l’animo può calmarsi.

Si rimane in silenzio all’uscita di questo percorso storico multimediale davvero di rara bellezza e si riscende a valle con altri occhi.

Per chi volesse inoltre incamminarsi verso altri percosi montani, vi suggerisco di visitare l'area fortificata di Monticelli e visitare un percorso escursionistico didattico alla scoperta dell’area fortificata dei Monticelli, in un percorso escursionistico di alto valore storico.

(A.L)

 

 

Noi siamo Genova

Noi siamo Genova - Camperarcobaleno

Genova, 14 Agosto 2018 Ponte Morandi

Chi abbandona un cane non è un camperista

Chi abbandona un cane non è un camperista - Camperarcobaleno

(Lyla, Pastore Abruzzese, 13 anni, Mascotte di Camperarcobaleno)

Su Pinterest

Su Pinterest - Camperarcobaleno

Ho ideato una pagina in cui Ti racconto dei miei viaggi, delle immagini e degli aneddoti sulla mia avventura insieme a Lyla e a Camperarcobaleno. Di ogni pagina troverai molte altre fotografie relative agli articoli scritti nel sito. Ti aspetto. Alberta con Lyla

L'Agenda di CA su Facebook

L'Agenda di CA su Facebook - Camperarcobaleno

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. J. Saramago 'Viaggio in Portogallo'

Un Viaggio nel Mondo del Counselling

Un Viaggio nel Mondo del Counselling - Camperarcobaleno

Il mio blog sul Mondo del Counselling

Genova

Genova - Camperarcobaleno

Genova. la mia città Ti accoglie

Cosa fare a Genova

Cosa fare a Genova - Camperarcobaleno

ll tempo libero a Genova

Area Sosta Altopiano del Cansiglio

Area Sosta Altopiano del Cansiglio - Camperarcobaleno

Area Sosta Cansiglio, Farra d'Alpago (Belluno)

Area Sosta nel Ducato

Area Sosta nel Ducato - Camperarcobaleno

Area Sosta Fontanellato

Area Sosta tra Rododendri e Ortensie

Area Sosta tra Rododendri e Ortensie - Camperarcobaleno

Area Sosta Riserva naturale speciale del Parco Burcina-Felice Piacenza

Area Sosta a due passi dall'Adriatico

Area Sosta a due passi dall'Adriatico - Camperarcobaleno

Area Sosta Le Robinie, Igea Marina, Rimini

Area Sosta tra i Colli Morenici del Garda

Area Sosta tra i Colli Morenici del Garda - Camperarcobaleno

Area Sosta Monzambano, Mantova

Area Sosta nella Conca di Oropa

Area Sosta nella Conca di Oropa - Camperarcobaleno

Area Sosta Santuario di Oropa, Biella

Taccuinodiviaggio.it

Taccuinodiviaggio.it - Camperarcobaleno

Siti di Donne nella rete