Home » Il Giro 2015 » FIUGGI-CAMPITELLO MATESE

FIUGGI-CAMPITELLO MATESE

FIUGGI-CAMPITELLO MATESE - Camperarcobaleno
Tappa 08- 16 Maggio 2015   188 KM - Media montagna
NOI VISITIAMO: Fiuggi
 

Solitamente quando discorriamo sulla città di Fiuggi, il pensiero va subito al suo famoso centro termale. Ma Fiuggi è una bellissima cittadina antica ed elegante  che vale la pena conoscere e visitare, se non altro per i pregevoli angoli storici ed architettonici.

La cittadina sorge su un colle e forse il suo antico nome deriva da questa sua posizione: Anticoli, cioè ante colles. Sicuramente abitata dagli Ernici, questi vivevano in un  agglomerato chiamato "Felcia" .

L’antico borgo conserva la  sua struttura medioevale con qualche torre delle mura di difesa che  ancora controlla il quieto vivere del borgo.

Arrivando ad essa si nota subito la sua posizione sulla collina dove svetta la chiesa principale del borgo con il suo sobrio campanile.

La Portella è oggi l’unica porta della città ancora visibile, ristrutturata in epoca comunale insieme alla torre poco distante dalla Chiesa di San Pietro Apostolo.

Accanto ad essa alcune piccole abitazioni dal fascino semplice e curato, una fontana dell’acqua e un grande  portone in legno vecchio ricorda forse la sua funzione antica di ricovero per animali o carri.

La tranquilla cittadina è composta da ciottolati che accompagnano la nostra visita gli angoli più belli e significativi del borgo antico. Non solo qui si innalzano palazzi importanti e storici ma le case sono un susseguirsi di atri e di porte decorate con piante e fiori, balconi da cui esplodono geranei e petunie, piccole finestre incoronate da inferriate in ferro battuto e poi,pietra su pietra che esalta la storia antica.

La Chiesa di San Pietro Apostolo è la principale chiesa di Fiuggi. costruita nel XVII secolo nel luogo dove sorgeva un tempio dedicato a Santa Lucia.

Consacrata 1677 ed edificata al centro del paese , è preceduto da  una scalinata e il suo interno si presenta  a croce latina, con grande navata e sei altari laterali.

Intorno alla chiesa vi sono antichi palazzi  e la casa arcipretale, caratterizzata da finestre bifore nella facciata principale.

Vi sono da menzionare altre due chiese importanti per Fiuggi, quelle dedicata a San Biagio e quella di santa Chiara, chiamata così per il monastero  vicino ad essa.

Dinanzi alla scalinata esterna si trova il Monumento alle Sorelle Faioli, fondatrici nel 1741 delle Suore dell’Immacolata di S. Chiara. Rimaste orfane giovani di entrambi i genitori, dedicarono la loro vita alla istruzione delle fanciulle di Fiuggi prima nella loro casa paterna e poi un edificio più ampio.

Le sfere di pietra che si trovano ai lati della scalinata della chiesa  ornavano anticamente i lati estremi della porta dell’Olmo che qui accanto una volta si apriva.

Infatti questa antica porta di accesso alla città venne abbattuta pr dare maggior ampiezza alla piazza e al centro di questa c’era una cisterna che forniva l’acqua al paese.

Poco lontano si trova l’antico Ghetto di Anticoli, conosciuto quale la Casa degli Ebrei e non lontana dal Municipio.  

La splendida e stretta via tra gli edifici in pietra presenta vari porticati e archi.

Dalla Chiesa di Santa Chiara si apre la veduta verso il Municipio e il suo palazzo

Realizzato tra il 1925 e il 1927, ricorda gli edifici fiorentini del ‘400 e dove, attraversato il portico composto da tre archi a tutto sesto, si entra nell’atrio dove una pregiatissima scala conduce ai piani superiori.

Sull’altro lato ci si trova dinanzi al Teatro Comunale, un pregevole esempio di Stile liberty  e inaugurato nel 1910.  

Questa piazza è il cuore della città e da cui si dipartono splendide vie e vicoli stretti, archi, scalinate e piccole piazzette in  cui  le case si elevano attaccate le une alle altre, in una splendida sincronia di colori e atmosfere.

Da non dimenticare la visita all’esterno di Palazzo Falconi e la piazzetta che si apre dinanzi ad essa

Su Pinterest

Su Pinterest - Camperarcobaleno

Ho ideato una pagina in cui Ti racconto dei miei viaggi, delle immagini e degli aneddoti sulla mia avventura insieme a Lyla e a Camperarcobaleno. Di ogni pagina troverai molte altre fotografie relative agli articoli scritti nel sito. Ti aspetto. Alberta con Lyla

Chi abbandona un cane non è un camperista

Chi abbandona un cane non è un camperista - Camperarcobaleno

(Lyla, Pastore Abruzzese, 12 anni, Mascotte di Camperarcobaleno)

L'Agenda di CA su Facebook

L'Agenda di CA su Facebook - Camperarcobaleno

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. J. Saramago 'Viaggio in Portogallo'

Genova

Genova - Camperarcobaleno

Genova. la mia città Ti accoglie

Areasostaitalia

Areasostaitalia - Camperarcobaleno

Scoprire l'Italia in camper e caravan

Cosa fare a Genova

Cosa fare a Genova - Camperarcobaleno

ll tempo libero a Genova

Area Sosta tra Rododendri e Ortensie

Area Sosta tra Rododendri e Ortensie - Camperarcobaleno

Area Sosta Riserva naturale speciale del Parco Burcina-Felice Piacenza

Area Sosta a due passi dall'Adriatico

Area Sosta a due passi dall'Adriatico - Camperarcobaleno

Area Sosta Le Robinie, Igea Marina, Rimini

Area Sosta tra i Colli Morenici del Garda

Area Sosta tra i Colli Morenici del Garda - Camperarcobaleno

Area Sosta Monzambano, Mantova

Area Sosta nella Conca di Oropa

Area Sosta nella Conca di Oropa - Camperarcobaleno

Area Sosta Santuario di Oropa, Biella

Taccuinodiviaggio.it

Taccuinodiviaggio.it - Camperarcobaleno

Siti di Donne nella rete