Home » sacri monti » Esperienza

Esperienza

Esperienza - Camperarcobaleno

Saal Digital

 
Camperacobaleno ha avuto il piacere di lavorare e di testare i prodotti di Saal Digital ottenendo ottimi risultati dalla loro competenza e disponibilità. Un lavoro accurato sulla creazione di un Libro di Immagini sul Cimitero Monumentale di Oropa, composto da Camperarcobaleno e al lavoro svolto sul campo dal fotografo Franco Ruggeri. Il lavoro composto dalla Saal è risultato di ottima fattura e presentazione mediante carta fotografica di alto livello in grado di esaltare la bellezza dei soggetti e dei luoghi fotografati. La nostra esperienza non può che essere definita ottimale anche sotto il profilo dell'assistenza che si è rivelata preziosa. Il libro è giunto in tempi oltremodo rapidi e questo ci permette di affermare che sicuramente Camperacobaleno sceglierà Saal per i suoi progetti futuri.
Siamo liete di lasciarVi il link al sito di Saal:
 
 
 

Su Pinterest

Su Pinterest - Camperarcobaleno

Ho ideato una pagina in cui Ti racconto dei miei viaggi, delle immagini e degli aneddoti sulla mia avventura insieme a Lyla e a Camperarcobaleno. Di ogni pagina troverai molte altre fotografie relative agli articoli scritti nel sito. Ti aspetto. Alberta con Lyla

Chi abbandona un cane non è un camperista

Chi abbandona un cane non è un camperista - Camperarcobaleno

(Lyla, Pastore Abruzzese, 11 anni, Mascotte di Camperarcobaleno)

L'Agenda di CA su Facebook

L'Agenda di CA su Facebook - Camperarcobaleno

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. J. Saramago 'Viaggio in Portogallo'